La Loggia Massonica P2

Tutto su Licio Gelli e la più potente loggia massonica della storia

  • Aumenta dimensione caratteri
  • Dimensione caratteri predefinita
  • Diminuisci dimensione caratteri


LA LOGGIA MASSONICA P2



UNA STORIA ITALIANA, UNA STORIA UNICA
Loggia Propaganda Due, più nota come la P2 di Licio Gelli, nata già segreta, era stata creata, all'inizio del Novecento, ma sarebbe sempre stata una loggia poco attiva, almeno sino a dopo la Seconda guerra mondiale, quando fu utilizzata per "ospitare" massoni importanti che desideravano restare "coperti" (nascosti).
Fu una loggia massonica già appartenente al Grande Oriente d'Italia dedicata a reclutare nuovi adepti alla causa massonica. Licio Gelli incarnò dopo quasi un secolo le aspettative di questo antico ed ambizioso progetto, fino a concentrare un potere mai visto prima nella storia. Sviluppò i sogni più sfrenati degli antichi massoni che fondarono questa Loggia. Il 20 maggio 1981. L’Italia è scossa: di quella loggia misteriosa si parlava ormai da tempo, ma ora i suoi componenti prendono un nome e un volto. L'Italia scopre che esiste un potere sotterraneo, un governo parallelo, un vero e proprio governo ombra che operava sia su scala nazionale che internazionale.

Negli elenchi della loggia erano iscritti i nomi di quattro ministri , 44 parlamentari, tutti i vertici dei servizi segreti SISMI e SISDE, comandanti della Guardia di finanza, alti ufficiali dei Carabinieri, generali, militari, prefetti, funzionari, magistrati, banchieri, imprenditori, direttori di giornali, giornalisti... Fondati sospetti fanno ritenere che gli elenchi integrali della P2 siano rimasti nell'ombra, la piovra della P2 toccava ogni cosa e controllava l'Italia intera. Il commendatore Gelli in un intervista affermerà: " La P2  è stata un'esperienza unica e irripetibile".

LIBRI: ESCE 'GELLI VISTO DA VICINO', LA BIOGRAFIA AUTORIZZATA DEL VENERABILE ...
IGN - Italy Global Nation - Il volume, edito da Giuseppe Laterza Editore, raccoglie le confessioni esclusive e inedite del Maestro Venerabile, ex capo della Loggia P2. ...
Spionaggio Telecom. I silenzi di Tronchetti Provera el'assenza ... - ... alla loggia P2, fino ad arrivare in 40 anni alla terza riforma dei servizi segreti, unico caso in un paese occidentale altamente industrializzato! ...
Gelli, uomo dei misteri - A venticinque anni dalla scoperta delle liste della P2, la loggia massonica guidata da Licio Gelli lungo uno dei periodi più ...
Una via a Craxi? sono indignata - Comprensibile il gioco dell’avvocato di Licio Gelli Giorgetti che, non avendo niente da proporre per i problemi della città, si diletta a proporre ...
La "maledizione" degli 007 militari: Finisce presto nel calderone delle presunte deviazioni operate da Licio Gelli, e di lì a poco, con Francesco Pazienza, viene impallinato un giorno sì ...
Loggia segreta, quindici indagati... e la costituzione di associazione segreta, forte degli articoli 1 e 2 della legge Anselmi, quella nata dopo lo scandalo della P2 di Licio Gelli. ...
Mancini: i dossier su Cesa ei Ds? Pollari..Mancini dice di aver saputo che aveva rapporti con i figli di Licio Gelli, il Gran Maestro della loggia P2. «Proprio perché sapevo che sarebbe stato al suo..
... a Licio Gelli per chiedere l’iscrizione alla sua loggia -, scrive al suo collega Paolo Emilio Taviani (ambedue facevano parte di un governo Segni), ...
Argentina, mandato di cattura internazionale contro l'ex ...
EuroNews- Questa organizzazione fu fondata da José Lopez Rega, ministro e segretario della Peron, iscritto alla loggia massonica P2. ...
LA VITA LICIO GELLI
Licio Gelli (nato a Pistoia il 21 aprile 1919), partì volontario  con la spedizione delle Camicie Nere in Spagna a 17 anni (falsificò la sua data di nascita) per raggiungere suo fratello maggiore Raffaele (poi deceduto in guerra).

Distintosi in numerose battaglie a spregio del pericolo, fu premiato da  Mussolini in persona, e divenne poi un ufficiale di collegamento fra il governo fascista e il Terzo Reich, con contatti fra i suoi gerarchi,  e tra questi Hermann Göring (dicutibile, ma in quel periodo c'era davvero poco da discutere).

Molti testi riportano un "doppiogiochismo" di Gelli verso la fine della Seconda Guerra Mondiale (per altro, alla fine, .... tutti in Italia non erano più fascisti). Non di meno, Gelli ha salvato oltre 300 prigionieri in quel periodo.

 

 

 

Google
www.loggiap2.com Web
Collegamenti Sponsorizzati
Tradimento.net
Il Portale dell’infedeltà,
informazioni e forum
www.tradimento.net

Paradisi Fiscali
Informazioni, segreto bancario, società offshore
www.paradisi-fiscali.com

Atei
Il portale e forum degli atei, ateismo, agnostici e anticlerica
www.atei.it